IL 20 SETTEMBRE NELLE PIAZZE DI ITALIA “PER UNA SANA E ROBUSTA COSTITUZIONE”

Pubblicato il - Articoli

IL 20 SETTEMBRE NELLE PIAZZE DI ITALIA “PER UNA SANA E ROBUSTA COSTITUZIONE”

Lo abbiamo detto sin da subito e non ci tireremo indietro: difenderemo le nostre “Radici” e lotteremo “Per una sana e robusta Costituzione”. E’ con questi propositi che il 20 Settembre invaderemo numerose piazze italiane per denunciare il tentativo del governo di colpire ferocemente la nostra democrazia con un referendum “killer” che attacca duramente la libertà di espressione e ogni pensiero non omogeneo a quello dell’esecutivo.

L’idea di ridurre il Senato ad un mero organo di rappresentanza utile solo ad assegnare delle poltrone; l’obiettivo di danneggiare la volontà popolare alzando il numero delle firme necessarie per indire un referendum popolare e l’intento di dirottare diverse competenze locali nelle mani di uno Stato corrotto e colmo di burocrazia, sono tutte mosse finalizzate all’idea di trasformare il Bel Paese un qualcosa di estremamente diverso da quello voluto da quei Padri Fondatori che hanno perso la vita per il tricolore. E noi tutto questo proprio non possiamo accettarlo.

Il 20 Settembre sarà una giornata importante per dimostrare al governo che non staremo in silenzio come i “suoi” media. E che per questo invaderemo tante città di contenuti, confronti, dibattiti e idee con l’obiettivo di chiedere ed ottenere il rispetto della democrazia, del pluralismo e del diritto di poter sognare un Paese diverso ma fondato sui valori espressi dalla Costituzione.

Il 20 Settembre da Roma a Lecce, da Messina a Frosinone, da Genova a Trento, faremo partire un’unico grido “Per una sana e robusta Costituzione”, per difendere le nostre “Radici” e per dire NO al referendum proposto dal governo.

Condividi su: